ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03212013-083318


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
NICCOLAI, MANUELA
URN
etd-03212013-083318
Title
Un percorso fra cultura, verde e luce. Proposta di valorizzazione della Fortezza di Santa Barbara e del parco di Piazza della Resistenza a Pistoia.
Struttura
INGEGNERIA DELL'ENERGIA, DEI SISTEMI, DEL TERRITORIO E DELLE COSTRUZIONI
Corso di studi
INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA
Commissione
relatore Prof. Taddei, Domenico
relatore Dott. Leccese, Francesco
Parole chiave
  • illuminazione urbana
  • parco urbano
  • fortezza
Data inizio appello
18/04/2013;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
18/04/2053
Riassunto analitico
<br>Un attento studio della Fortezza e di Piazza della Resistenza nella città rende evidente come tale area monumentale nonostante sia ben collegata e facilmente accessibile risulti ai margini delle attività socio-culturali di Pistoia che hanno luogo nei palazzi, nelle chiese e nelle piazze storiche della cittadina medievale. <br>E’ inevitabile il confronto tra l’”antica” Fortezza e quella attuale: l’”antica” ha sempre avuto un ruolo di rilievo nella città. Monumento a monito e a controllo dei pistoiesi ribelli al potere fiorentino, costruita in modo tale da dominare non solo le campagne circostanti ma anche la città di Pistoia; e poi ospite delle truppe patriottiche al servizio delle quali si costruì il Campo Marzio adiacente. E’ da qui che nasce il legame tra la piccola architettura fortificata e l’attuale Piazza della Resistenza o anche Piazza d’Armi. Questo nucleo mantiene il suo ruolo di punto di riferimento fino alla metà del XX secolo, prima come spazio dedicato alla difesa della città poi sul finire del XIX secolo come spazio di ritrovo sociale e di promozione dell’arte e dei costumi pistoiesi. <br>Si propone un progetto che comprende una nuova sistemazione del parco come estensione del verde presente all&#39;interno del bastione, integrata con la progettazione architettonica di edifici per nuove funzioni che invoglino il cittadino e il turista a fruire l’area in molteplici momenti. A questi aspetti si accompagna la progettazione dell’illuminazione urbana che gioca un ruolo importante nel miglioramento della qualità della vita nelle città permettendo non solo di aumentare la sicurezza dei pedoni ma rendendo anche l’ambiente più accogliente e quindi invogliando la sosta o il passaggio nelle ore notturne. L’integrazione tra queste due parti è la chiave per portare a termine un’operazione di recupero in cui le parti cooperino tra di loro per raggiungere un obiettivo comune: riconsegnare all&#39;area il suo antico splendore facendola divenire fulcro della vita cittadina.<br>
File