ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03212012-094743


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
COLORETTI, GIULIA
URN
etd-03212012-094743
Title
Cecità a insorgenza improvvisa nel cane in assenza di opacizzazione dei mezzi diottrici
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Dott. Barsotti, Giovanni
correlatore Prof. Carlucci, Fabio
controrelatore Prof. Breghi, Gloria
Parole chiave
  • cecità centrale
  • neurite ottica
  • SARDs
  • distacco retinico
  • cecità improvvisa
  • cane
Data inizio appello
13/04/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
13/04/2052
Riassunto analitico
Lo scopo di questo lavoro è, da un lato, quello di fornire tutte le informazioni utili per un completo e corretto approccio clinico al paziente non vedente e, dall&#39;altro, determinare quale sia la prevalenza delle lesioni causa di cecità improvvisa nel cane in assenza di opacizzazione dei mezzi diottrici oculari. <br>A tal fine sono stati esaminati 39 cani, di razze ed età diverse e appartenenti a entrambi i sessi, giunti per cecità improvvisa al Dipartimento di Clinica Veterinaria dell&#39;Università di Pisa nel periodo compreso tra Gennaio 2008 e Dicembre 2011.<br>La diagnosi è stata formulata tramite lo svolgimento di una visita oftalmologica e neuroftalmologica e attraverso l&#39;utilizzo di indagini diagnostiche di approfondimento.<br>E&#39; stato possibile formulare una diagnosi definitiva in 15 (38%) dei casi oggetto di questo studio; di questi 6 (40%) erano affetti da SARDs, 4 (27%) da distacco retinico, 3 (20%) da neurite ottica e 2 (13%) da patologie del chiasma ottico.<br>Nei restanti 24 casi (62%) non è stato possibile raggiungere una diagnosi definitiva a causa del rifiuto dei proprietari a condurre esami diagnostici avanzati. Per questi soggetti è stata tuttavia formulata una diagnosi di sospetto sulla base dei rilievi alla visita oftalmologica e neuroftalmologica, che hanno permesso di classificarne 12 (50%) come affetti da sospetta cecità centrale, 10 (42%) da sospetta SARDs/neurite ottica/patologia chiasmatica e 2 (8%) con distacco retinico per sospetta eziologia infettiva.
File