ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03202015-152103


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
DELEDDA, FEDERICA
URN
etd-03202015-152103
Title
Entesopatia dei muscoli flessori del gomito: reperti di imaging e incidenza nel cane
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof. Citi, Simonetta
correlatore Dott. Mannucci, Tommaso
Parole chiave
  • cane
  • gomito
  • flessori
  • muscoli
  • radiologia
Data inizio appello
10/04/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
L&#39;entesopatia dei muscoli flessori è stata recentemente riconosciuta come causa di dolore a livello del gomito in cani di taglia medio-grande. La patologia può presentarsi sintomatica con zoppia a freddo di uno o entrambi gli arti anteriori, o costituire un reperto radiografico occasionale. Sono state differenziate due varianti in cui essa può presentarsi, primaria e concomitante, sulla base dell&#39;associazione delle lesioni caratteristiche della patologia con altri reperti patologici riscontrati a livello del gomito. Scopo del nostro studio è stato andare a rivedere in maniera retrospettiva tutti gli esami radiografici del gomito eseguiti nelle proiezioni ML e AP nel triennio tra il 2012 e il 2014. Dei 680 gomiti reclutati nello studio sono state valutate sia i segni radiologici primari della ETMF , sia altre lesioni caratterizzanti la displasia del gomito. Abbiamo inoltre valutato l’incidenza dell’ETMF che si è rivelata pari a circa il 4%; nelle forme concomitanti si è riscontrata l&#39;associazione con FCP, OCD ed OA. La radiologia è risultata essere una valida tecnica da utilizzare per lo screening, anche se la bibliografia consiglia l&#39;utilizzo di almeno due tecniche diagnostiche diverse e l&#39;associazione di questa con la TC. Dei nostri 29 casi con ETMF diagnosticata, primaria o concomitante, solo 3 sono stati studiati anche con la TC; in tutti e tre i casi, però, la TC non ha fornito informazioni supplementari.<br><br>Enthesopathy of flexor muscles has been recently recognized as a pain cause in the elbow in small-medium size dogs. The pathology can present a symptom of lameness at one or both forelimbs or constitute an occasional radiographic finding. Two variants of the pathology , primary and concomitant, have been differentiated on the basis of the association of its typical lesions with other pathological reperts at the elbow level. The aim of our study was to retrospectively anayse the radiographic exams of the elbow carried out in the ML and AP projections from the year 2012 to 2014. 680 elbows were recruited for the study and evaluated for both the primary radiological signs of ETMF and other lesions typical of elbow displasia. Moreover, we evaluated the incidence of ETMF which was about 4% and we found an association of the concomitant forms with FCP, OCD and OA. Radiology proved to be a valid technique for the screening, even if the literature recommends to use at least two diagnostic tests and to associate them with TC. Only 3 out of 10 of our cases diagnosed with ETMF, both primary or concomitant, have been also studied with TC; in none of them TC resulted to provide additional informations. <br>
File