ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03152018-135810


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
GAGLIARDO, ALESSANDRA
URN
etd-03152018-135810
Title
Le unioni civili, tra aperture legislative e criticita
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Dott.ssa Murgo, Caterina
Parole chiave
  • unioni civili
  • legge Cirinnà
  • stepchild adoption.
Data inizio appello
30/04/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Il presente lavoro, focalizzato sulle unioni civili e sul recente intervento legislativo in materia (legge Cirinnà), cercherà di fare chiarezza su alcuni aspetti che ruotano attorno a tale delicata e fortemente discussa tematica. <br>Avremo modo di constatare come le unioni di fatto costituiscano un fenomeno rilevante, oltre che dal punto di vista giuridico, anche sul piano prettamente sociologico. Infatti, esse svolgono una funzione socialmente apprezzabile, poiché intese come luogo favorevole allo sviluppo della personalità umana; come tale si ritiene che la famiglia di fatto debba essere meritevole di tutela giuridica, così come sancisce anche l’art. 2 della Costituzione.Il codice civile italiano non era, prima della legge Cirinnà, completamente sprovvisto di tutele estendibili a soggetti che convivono senza vincoli di matrimonio. <br>Va, inoltre, precisato, che là dove non era intervenuto il legislatore, spesso ha sopperito l’opera della giurisprudenza di legittimità e di merito, che ha indubbiamente esteso, in questi anni, l’area della rilevanza giuridica della famiglia di fatto, finendo così per sostituire un intervento normativo che, nonostante la presentazione di numerosi progetti di legge, non si era mai concretizzato, a differenza di quanto accaduto in vari Stati europei ed extraeuropei.<br>Enunciate così le basi sulle quali si è fondata la proposta del disegno di legge Cirinnà, il lavoro che segue sarà suddiviso in tre capitoli.<br>In particolare, il primo capitolo analizzerà alcuni aspetti generali della cosiddetta famiglia di fatto. Il secondo capitolo, invece, sarà incentrato sui diritti e doveri attribuiti alle coppie unite civilmente prima dell’avvento della legge Cirinnà. Infine, l’ultimo capitolo prenderà in considerazione le innovazioni apportate dalla legge Cirinnà in materia
File