ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03152015-153833


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
RASETTO, CECILIA
URN
etd-03152015-153833
Title
I diritti di proprietà intellettuale e lo sfruttamento abusivo di posizione dominante nella normativa europea
Struttura
GIURISPRUDENZA
Corso di studi
GIURISPRUDENZA
Commissione
relatore Calamia, Antonio Marcello
Parole chiave
  • Diritti di proprietà intellettuale
  • Diritto della concorrenza
  • Diritto antitrust
  • Abuso di posizione dominante
  • Unione europea
Data inizio appello
13/04/2015;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
La presente tesi di Laurea affronta il tema del rapporto tra il diritto antitrust e la proprietà intellettuale nell’ambito Unione europea, con particolare riferimento alla realizzazione della pratica di abuso di posizione dominante mediante la titolarità di diritti di proprietà intellettuale, quali il marchio, il brevetto ed il diritto d’autore. Lo studio è rivolto alla comprensione della natura e della struttura del rapporto che lega le normative afferenti alla proprietà industriale e alla concorrenza. Il dato di partenza è che le due discipline sono legate da un nesso inevitabile, in quanto attengono alla stessa sfera di applicazione e si rivolgono ai medesimi destinatari. Il minimo comun denominatore delle due discipline è l’attività di impresa, elemento basilare e nucleo storico di entrambi i diritti in questione.<br>Il nesso di cui si controverte può manifestarsi come un rapporto di sintesi, di convivenza naturale e legittima, ovvero come un rapporto di antitesi; ciò significa che esso non debba essere considerato a priori in chiave negativa, anzi, la presente ricerca si rivolge proprio allo studio ed all’analisi approfondita delle modalità in cui l’intersezione possa manifestarsi.<br>Con il sostegno di una continua ed accurata analisi dei casi concreti, l’elaborato si pone l’obbiettivo di evidenziare dapprima in termini generali, poi in modo specifico, i profili storici e giuridici della questione, articolandosi in quattro capitoli.<br>L’aspetto su cui ci si soffermerà maggiormente sarà la metamorfosi che la pratica posta in essere dall’imprenditore compie, cioè da lecita ad illecita. <br>Soltanto a seguito di tale indagine, sarà affrontato il tema delle conseguenze apportate dall’abuso di posizione dominante, sarà quindi sottoposta ad esame la responsabilità extracontrattuale per danno da illecito antitrust.<br>Il primo capitolo sarà dedicato all’esame dei profili essenziali della pratica di sfruttamento abusivo di posizione dominante; il secondo sposterà l’attenzione sull’altra questione principale, ed esaminerà quindi il diritto intellettuale nella normativa europea; il terzo capitolo invece raggiungerà il cuore della problematica descrivendo in maniera approfondita e dettagliata la pratica illecita realizzata mediante le tre forme di privativa intellettuale, il marchio, il brevetto ed il diritto d’autore ed analizzando per ciascuno di essi alcuni casi giurisprudenziali; infine il quarto ed ultimo capitolo si soffermerà sull’aspetto relativo alle conseguenze civilistiche della violazione di norme antitrust causata appunto dall’abuso di posizione dominante da parte di imprese titolari di diritti di proprietà intellettuale.<br>
File