ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-03082011-115612


Thesis type
Tesi di laurea specialistica
Author
CICCOMASCOLO, UGO
URN
etd-03082011-115612
Title
Propietà di biocompositi termoplastici rinforzati con fibre cellulosiche di canapulo
Struttura
SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI
Corso di studi
CHIMICA INDUSTRIALE
Commissione
relatore Prof. Castelvetro, Valter
relatore Dott.ssa Bronco, Simona
controrelatore Prof. Solaro, Roberto
Parole chiave
  • canapulo
  • canapa
  • biocompositi
  • bioplastiche
Data inizio appello
14/04/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
14/04/2051
Riassunto analitico
In questo lavoro di tesi sono stati preparati materiali compositi ottenuti per miscelazione meccanica nel fuso a partire da fibra vegetale di canapulo (Cm) ottenuta come scarto di lavorazione della canapa e matrici poliesteree biodegradabili (PLA, PBS, PBSA e PBAT). Per valutare le caratteristiche dei materiali compositi così ottenuti ne sono state studiate le proprietà morfologiche, termiche e meccaniche, e si è cercato di valutare come le caratteristiche chimiche, morfologiche e di concentrazione delle fibre influenzino le caratteristiche dei materiali finali. I risultati ottenuti indicano che l’aggiunta delle fibre vegetali non comporta significativi effetti degradativi nelle matrici; queste ultime però sono sensibili al processo di lavorazione che ne causa una parziale degradazione, attestata dal decremento del peso molecolare. Generalmente le fibre si disperdono all’interno delle matrici con buona omogeneità. La composizione chimica delle fibre faceva prevedere l’instaurarsi di interazioni adesive tra la superficie della fibra e la matrice polimerica nel composito, interazioni la cui efficacia dipende anche dalla natura chimica della specifica matrice utilizzata.<br>A conferma dell’esistenza di un accoppiamento tra matrici e fibra è stato osservato il trasferimento delle proprietà meccaniche della fibra ai materiali compositi, che risultano <br> irrigiditi e meno deformabili rispetto ai materiali polimerici di partenza. È stata inoltre investigata l’influenza della presenza del canapulo sulle proprietà termiche delle matrici; le analisi termiche hanno consentito di evidenziare l’instaurarsi di interazioni interfacciali matrice/fibra. In particolare l’analisi delle entalpie di fusione, legate alla frazione cristallina e amorfa nelle diverse matrici, ha permesso di valutare gli effetti indotti dalla fibra sull’organizzazione delle catene polimeriche.<br><br><br><br>
File