ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02272019-123644


Thesis type
Elaborati finali per laurea triennale
Author
MOUCHANTEF, LEONARD
URN
etd-02272019-123644
Title
L'INSTABILTA' PER SCATTO: IL CASO DELLE TRAVATURE RETICOLARI
Struttura
INGEGNERIA CIVILE E INDUSTRIALE
Corso di studi
INGEGNERIA CIVILE AMBIENTALE E EDILE
Commissione
relatore Prof. Valvo, Paolo Sebastiano
relatore Dott. Fisicaro, Paolo
Parole chiave
  • Traliccio di von Mises
  • Snapping
  • Piramide reticolare
  • Grid shell
  • Instabilità per scatto
  • Equilibrio delle strutture
  • Travature reticolari
Data inizio appello
04/12/2017;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
04/12/2057
Riassunto analitico
Il lavoro di questa tesi nasce dal desiderio di approfondire lo studio della stabilità dell’equilibrio delle strutture, argomento classico dei corsi di Scienza delle Costruzioni. In particolare, è stato affrontato lo studio dell’instabilità per scatto nei sistemi di travi reticolari. Il fenomeno analizzato, oltre alla sua fondamentale importanza teorica, presenta anche notevole interesse per le applicazioni dell’ingegneria strutturale, ad esempio nel progetto delle coperture. L’obiettivo della tesi è di studiare tale fenomeno in diverse strutture, scelte come esempio, per meglio comprenderne il funzionamento e prevenirne la manifestazione pratica.
La tesi è divisa in quattro capitoli. Nel primo capitolo si introducono i concetti di equilibrio e di stabilità delle strutture, con particolare riferimento al comportamento elastico. Nel secondo capitolo si approfondisce il concetto di instabilità per scatto, spiegando prima in cosa consiste per poi applicarlo al caso del traliccio di von Mises, utilizzato come schema estremamente semplificato di una copertura. Il terzo capitolo è dedicato alle travature reticolari soggette all’instabilità per scatto e, in particolare, viene risolto il caso della travatura piramidale a base quadrata. Infine, nel quarto capitolo viene discusso il fenomeno della instabilità nel caso delle grid shell, allo scopo di illustrare una possibile applicazione ingegneristica di rilievo.
File