ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02172014-085020


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
SEGATO, CLAUDIA
URN
etd-02172014-085020
Title
Valutazione delle variazioni dell'emogas in gatti con ostruzione urinaria sedati con dexmedetomidina e metadone
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Dott.ssa Briganti, Angela
correlatore Dott.ssa Ceccherini, Gianila
controrelatore Prof.ssa Guidi, Grazia
Parole chiave
  • metadone
  • dexmedetomidina
  • emogas
  • ostruzione urinaria
  • gatto
Data inizio appello
07/03/2014;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
Riassunto<br><br>Parole chiave: metadone, dexmedetomidina, emogas, ostruzione urinaria, gatto.<br><br>Obiettivo: valutazione dell&#39;efficacia di un protocollo per la sedazione di gatti in corso di ostruzione urinaria composto da metadone e dexmedetomidina e valutazione delle variazioni dell&#39;emogas nel periodo pre- e post-disostruzione.<br>Materiali e Metodi: Nello studio sono stati inclusi undici gatti maschi, presentati per ostruzione urinaria. Tutti i soggetti sono stati visitati alla loro presentazione all&#39;ospedale e sono stati registrati parametri clinici quali frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, pressione arteriosa media e temperatura. Sono stati effettuati un emogas ed un prelievo ematico prima della sedazione (PRE). Questa è stata effettuata con la somministrazione combinata intramuscolo di dexmedetomidina (5 mcg/kg) e metadone (0,5 mg/kg) (T0). Il grado della sedazione è stata valutato con un punteggio da 0 a 4 (0= nessuna sedazione, 1= grado lieve, 2= grado moderato, 3= grado elevato), così come la qualità del risveglio (0= pessima, 1= discreta, 2= molto buona, 3=ottima). Una volta sedati, ai gatti è stato posizionato un catetere venoso, per la fluidoterapia con Ringer Lattato, e uno uretrale per risolvere l&#39;ostruzione. I parametri clinici sono stati registrati dopo 2, 4, 8, 12 e 24 ore (T2, T4, T8, T12 e T24). Un secondo campione di sangue è stato prelevato dopo 4 ore dalla disostruzione per la ripetizione dell&#39;emogas e degli esami emato-biochimici.<br>Risultati: L&#39;età ed il peso medi sono stati rispettivamente di 6 ± 4 anni e 5,4 ± 1,6 kg. La sedazione ottenuta con il protocollo anestesiologico è stata considerata da moderata ad elevata in tutti i pazienti (mediana 2, range 2-3). I cateteri venoso ed urinario sono stati posizionati agevolmente in tutti i soggetti. La qualità del risveglio è stata classificata da discreta a ottima in tutti i gatti (mediana 2, range 1-3) e nessuno di essi ha mostrato segni di disforia. Il tempo medio di anuria è stato di 19 ± 9,8 ore. In tutti i gatti si è rivelato uno stato di acidosi metabolica, iperglicemia e alti livelli di creatinina sierica (vedi tabella) mentre gli elettroliti si sono dimostrati scarsamente alterati. 4 ore dopo la disostruzione, solamente i livelli del glucosio ematico sono significativamente diminuiti rispetto al tempo PRE. La frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria, la pressione arteriosa media e la temperatura si sono significativamente abbassate dopo la sedazione. L&#39;alterazione di questi parametri è persistita per circa 4 ore dalla somministrazione dei farmaci.<br>Conclusioni: L&#39;associazione di bassi dosaggi di dexmedetomidina e alti dosaggi di metadone si è dimostrata efficace nel provvedere ad una moderata sedazione, ad una buona analgesia e un adeguato miorilassamento e permette la cateterizzazione venosa ed uretrale senza effetti avversi e con un lieve impatto sul sistema cardiovascolare. La via di somministrazione intramuscolare e la possibilità di antagonizzare completamente questi farmaci sono due indubbi vantaggi per questo tipo di procedure. Tutti i gatti hanno presentato alterazioni ematologiche coerenti con quelle riportate in letteratura e dopo 4 ore dalla disostruzione non tutti i parametri sono tornati nella norma.<br><br>Abstract<br><br>Key words: methadone, dexmedetomidine, emogasanalysis, urinary obstruction, cat.<br>Objective: to evaluate the effectiveness of an anaesthetic protocol in cats with urinary obstruction and to evaluate alterations in blood gas analysis performed before and after resolution of the urinary obstruction.<br>Material and Methods: Eleven male cats conducted for urinary obstruction were enrolled in the study. Cats were visited at the arrival and clinical parameter (heart rate, respiratory rate, mean arterial pressure, temperature) were registered. Samples for venous blood gas analysis were taken (Tpre). All cats were sedate intramuscularly with a mixture of dexmedetomidine (5 mcg/kg) and methadone 0.5 mg/kg. Quality of sedation was recorded with a 4 point scale (0=no sedation, 1 poor sedation, 2= good sedation, 3=profound sedation) as well as the quality of recovery: (0= poor , 1=nice, 2=good, 3=excellent. With cats sedated a venous access assured to administer fluid therapy with lactate ringer solution and an urinary catheter was introduced in order to resolve the obstruction (T0). Clinical parameter were registered after 2, 4, 8, 12 and 24 hours (T2, T4, T8, T12, T24). A second blood sample was taken 4 hours after resolution of urinary obstruction. <br>Results: Mean age and weight were 6 ± 4 years and 5.4 ± 1.6 kg respectively. Sedation obtained with the anaesthetic protocol was considered from good to excellent in all cats (median 2, range 2-3). The venous and the urinary catheter were placed easily in all patients. The quality of recovery was classified from nice to excellent in all cats (median 2, range 1-3), none of the cats showed signs of dysphoria. Mean time of anuria was 19 ± 9.8 hours. All the cats at the arrival showed metabolic acidosis, hyperglycemia and high creatinine blood level (see table); electrolytes resulted barely altered. Four hours after resolution of the obstruction only blood glucose concentration was significantly lower in comparison to time PRE. Heart rate significantly decreased after sedation as well as respiratory rate, mean arterial pressure and temperature. Alteration of clinical parameters persisted for about 4 hours after sedation. <br>Discussion – Conclusion: The association with low dosage of dexmedetomidine and quite high dosage of methadone provided good sedation, analgesia and muscle relaxation and permitted the vascular and urinary catheterization without any adverse effects and with slight cardiovascular impact. The intramuscular route of administration and the possibility to completely reversed the sedation were considered positive and appropriate for this kind of procedure. All cats presented haematological alteration consistent with literature and after 4 hours from resolution of obstruction not all the alteration were corrected.
File