ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02152016-131617


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC6
Author
DE CESARI, MATTEO
URN
etd-02152016-131617
Title
Nuovi parametri di pH-impedenziometria delle 24 ore per la diagnosi di malattia da reflusso gastroesofageo: studio prospettico.
Struttura
RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA
Corso di studi
MEDICINA E CHIRURGIA
Commissione
relatore Prof. Marchi, Santino
tutor Dott. de Bortoli, Nicola
Parole chiave
  • pH-impedenziometria
  • malattia da reflusso gastroesofageo
Data inizio appello
15/03/2016;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
15/03/2019
Riassunto analitico
Background: la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è una malattia estremamente diffusa nei paesi occidentali. La conferma della diagnosi di GERD deve avvenire sia per i pazienti con scarsa risposta a terapia che per i soggetti per i quali potrebbe essere utile un approccio chirurgico mediante esami di fisiopatologia come la pH-impedenziometria delle 24-h (MII-pH). L&#39;esame sembra avere una certa variabilità giornaliera.<br>Scopo della tesi: è stato quello di valutare l&#39;efficacia di nuovi parametri diagnostici come il calcolo della clearance chimica dell&#39;acido (PSPW index) ed il valore di impedenza basale media notturna (MNBI) nel migliorare il potere diagnostico della metodica.<br>Pazienti e metodi: sono stati arruolati in modo prospettico 289 pazienti con pirosi retrosternale responsiva a terapia con inibitori di pompa protonica (68 con malattia erosiva e 221 con malattia non erosiva, NERD) e 50 volontari sani. Oltre ai parametri standard della MII-pH (esposizione all&#39;acido, numero di reflussi, correlazione sintomo-reflusso) sono stati valutati il PSPW-index e la MNBI.<br>Risultati: l&#39;analisi della receiver operating characteristic (ROC) ha mostrato un&#39;area sotto la curva (AUC) per il PSPW index (0.977; 95%CI 0.961-0.993) significativamente migliore di tutti gli altri parametri analizzati (p&lt; 0.001). Il PSPW index e la MNBI hanno indentificato i pazienti con malattia erosiva con il maggior livello di sensibilità (100% e 91% rispettivamente), allo stesso modo nei 118 pazienti con esposizione acida patologica (99% e 86%) e i 103 con parametri pH negativi (77% e 56%) all&#39;interno del gruppo dei pazienti con forma NERD. Anche i 65 pazienti con NERD che mostravano parametri pH metrici nella norma ma correlazione positiva PSPW index e MNBI hanno mostrato i risultati migliori (82% e 52%) ed allo stesso modo i 38 soggetti NERD con correlazione sintomatica negativa (68% e 63%).<br>utilizzando i criteri pH-metrici la diagnosi veniva confermata in 165/221 pazienti (75%) al contrario con l&#39;aggiunta di PSPW index e MNBI la diagnosi si confermava in 216/221 pazienti (98%).<br>Conclusioni: PSPW index e MNBI sembrano incrementare il poter diagnostico dell&#39;analisi MII-pH delle 24 ore nei pazienti affetti da malattia da reflusso gastroesofageo. Dall&#39;analisi dei nostri dati il potere diagnostico della metodica aumenta da un 75% ad un 98%.
File