ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02152012-002936


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
FABBRO GUAETTA, CLEO
URN
etd-02152012-002936
Title
Sintesi di derivati a struttura benzopiranica-4-spiromorfolonica quali precursori di radiotraccianti PET per l'approfondimento farmacocinetico di molecole ad attivita cardioprotettiva.
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
FARMACIA
Commissione
relatore Dott.ssa Rapposelli, Simona
Parole chiave
  • mito-KATP
  • precondizionamento ischemico
  • IPC
  • KCOs
  • radiotraccianti
  • PET
  • struttura benzopiranica-4-spiromorfolonica
Data inizio appello
07/03/2012;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
07/03/2052
Riassunto analitico
Nelle cellule cardiache sono state identificate due tipologie di canali al potassio: i mito-KATP a livello della membrana interna del mitocondrio e i sarc-KATP situati sulla membrana del sarcolemma. Entrambi sembrano essere essenziali per la modulazione dell’attività miocardica, soprattutto in condizioni di stress metabolico, come l’ischemia o l’ipossia. In particolar modo però i canali mito-KATP sembrano ricoprire un ruolo fondamentale nel precondizionamento ischemico (IPC), un meccanismo difensivo e protettivo a livello dei miocardiociti attraverso il quale piccoli episodi di ischemia proteggono il cuore da un vero e proprio attacco ischemico<br>riducendo marcatamente sia l’area infartuale che le aritmie ventricolari potenzialmente letali che si verificano durante una prolungata occlusione coronarica e durante la successiva riperfusione. <br>Inizialmente sono stati studiati farmaci capaci di attivare i canali al potassio che appartengono a diverse famiglie quali benzopirani(cromakalim), cianoguanidine(pinacidil),tioformamidi(aprikalim) che però presentavano una potente tossicità caratterizzata da marcata ipotensione ed effetti iperglicemici che ne hanno precluso l’impiego in terapia. Tale limite ha portato dunque allo sviluppo di attivatori dotati di maggiore selettività nei confronti dei canali mito-KATP come BMS 180448 e BMS 191095.<br>Queste molecole sono dotate di un miglior profilo farmacologico caratterizzato da una residua attività vasodilatante e una elevata attività cardioprotettiva.Presso il laboratorio nel quale ho svolto la mia tesi di laurea, sono stati sintetizzati altri due derivati 4-spiromorfolonici. Con l’intento di valutarne l’attività cardioprotettiva e di approfondirne lo studio farmacocinetico, in questa tesi di laurea mi sono dedicata alla sintesi su larga scala dei derivati (amminico e acetammidico) quali precursori sintetici di radiotraccianti PET.
File