ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02062020-224606


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
SILVA SCHOTT, MIGUELA
URN
etd-02062020-224606
Title
Formulazioni nanostrutturate contenenti Imiquimod per il trattamento del cancro della pelle
Struttura
FARMACIA
Corso di studi
CHIMICA E TECNOLOGIA FARMACEUTICHE
Supervisors
relatore Dott.ssa Tampucci, Silvia
relatore Dott.ssa Monti, Daniela
Parole chiave
  • terapia topica cheratosi attinica
  • Imiquimod
  • terapia topica cancro della pelle
  • permeazione cutanea
  • nanomicelle
Data inizio appello
04/03/2020;
Consultabilità
Completa
Riassunto analitico
Il lavoro della presente tesi ha riguardato la preparazione e caratterizzazione di formulazioni nanomicellari a base di liquidi ionici contenenti Imiquimod per il trattamento del cancro di pelle. L'impiego di sistemi nanoparticellari per il drug delivery ha l’obiettivo di migliorare la biodisponibilità dei farmaci e ridurre i fenomeni irritativi, evitando il contatto diretto del farmaco con la superficie cutanea. Inoltre, l’impiego delle nanotecnologie può incrementare la quantità di farmaco che permea attraverso lo strato corneo, principale barriera alla penetrazione, e favorire una distribuzione selettiva nel tessuto, riducendo al minimo gli effetti collaterali di tipo sistemico. Le formulazioni preparate sono state caratterizzate dal punto di vista chimico/fisico in termini di dimensioni e indice di polidispersità, determinate mediante dynamic light scattering (DLS) e di contenuto di principio attivo e capacità di carico mediante analisi HPLC. Inoltre, le preparazioni sono state sottoposte a studi per verificare la capacità delle nanomicelle di modificare la loro struttura in base al pH in modo da poter sfruttare una eventuale destabilizzazione del sistema nei compartimenti acidi (es. endosomi/lisosomi; ambiente extracellulare tumorale) per controllare il rilascio del farmaco solo in determinati tessuti o cellule. Infine, sono stati condotti studi di permeazione/penetrazione attraverso cute di orecchio di maiale per verificare la capacità dei sistemi nanomicellari preparati di favorire la penetrazione del farmaco negli strati cutanei interessati dalla patologia.
File