ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02052019-183252


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
PASQUALICCHIO, SERENA
URN
etd-02052019-183252
Title
"Sono unica così, come un'impronta digitale". Analisi narrativa delle storie di persone che convivono con l'Anoressia Nervosa
Struttura
PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA
Corso di studi
PSICOLOGIA CLINICA E DELLA SALUTE
Supervisors
relatore Prof.ssa Aloisi, Maria Stella
controrelatore Prof. Ciapparelli, Antonio
Parole chiave
  • storie di malattia
  • Anoressia Nervosa
  • ricerca qualitativa
  • Medicina Narrativa
  • Grounded Theory
Data inizio appello
25/02/2019;
Consultabilità
Secretata d'ufficio
Riassunto analitico
Nel primo capitolo del presente elaborato viene presentato un quadro generale sui Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione, seguito da un particolare approfondimento sulle caratteristiche peculiari dell’Anoressia Nervosa. La malattia è descritta tenendo presente i criteri diagnostici del DSM 5, ne vengono poi esposti i principali fattori di rischio e i frequenti disturbi psichiatrici in possibile comorbidità. Successivamente vengono illustrati alcuni dati epidemiologici relativi alla prevalenza sulla popolazione e infine, seguendo le linee-guida del National Institute for health and Clinical Excellence, vengono elencate le opzioni di trattamento maggiormente raccomandate.

Il secondo capitolo esamina a fondo i princìpi, la metodologia e i criteri utilizzati dalla Medicina Narrativa (NBM). Sono esposti i punti di forza di questo tipo di approccio e la possibile, nonché desiderabile, integrazione con il modello medico tradizionale basato sull’evidenza (EBM). Facendosi guidare dalle parole dei pionieri della Medicina Narrativa, questo capitolo approfondisce i vantaggi delle “competenze narrative” in rapporto alla malattia e alla sofferenza. Si prosegue con una revisione degli studi già soffermatisi sulla Medicina Narrativa e i disturbi alimentari, rivolgendo uno sguardo particolare alle ricerche condotte con i malati di Anoressia Nervosa. Vengono infine presentati i maggiori risultati ottenuti e le implicazioni cliniche significative derivate dal materiale presente in letteratura.

Il terzo e il quarto capitolo riguardano la ricerca condotta. Essa ha visto partecipare dieci donne malate di Anoressia Nervosa che hanno scelto di narrare la loro storia e la loro malattia, permettendo l’esplorazione di tematiche già note in letteratura ma anche nuove. L’analisi condotta è stata supportata dall’ausilio di ATLAS.ti, un software per l’analisi di materiale qualitativo, secondo i princìpi della Groundend Theory, metodologia che mira ad approfondire i significati attribuiti ai fenomeni specialmente in ambito sociale. Sono state estratte dal materiale ottenuto otto tematiche principali, con i relativi sotto-domini incorporati. Ognuna di esse è stata presentata e illustrata con l’ausilio delle citazioni originali che la testimoniano. I risultati sono stati esaminati in riferimento a quelli già ottenuti da studi precedenti, potendo mettere in relazione alcune tematiche con altre e potendo, soprattutto, leggere i dati ottenuti alla luce del fine ultimo della Medicina Narrativa: permettere una personale rielaborazione del significato della malattia per migliorare il percorso assistenziale di cura in una direzione paziente-centrica.
File