ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02042018-205759


Thesis type
Tesi di laurea magistrale LM5
Author
SARRI, GIULIA
URN
etd-02042018-205759
Title
Valutazione della somministrazione orale di tannini di castagno in vitelli affetti da diarrea neonatale
Struttura
SCIENZE VETERINARIE
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof.ssa Sgorbini, Micaela
correlatore Dott.ssa Bonelli, Francesca
Parole chiave
  • fitoterapia
  • tannini di castagno
  • diarrea
  • vitello
Data inizio appello
23/02/2018;
Consultabilità
completa
Riassunto analitico
I tannini sono conosciuti per le loro proprietà astringenti e antiinfiammatorie a livello del tratto gastorenterico. Lo scopo di questo studio è stato valutare l’effetto della somministrazione orale di tannini di castagno (Castanea sativa) in vitelli affetti da diarrea. Sono stati inclusi nello studio ventiquattro vitelli di razza Frisona italiana affetti da diarrea (fecal score ≥1). I soggetti sono stati suddivisi in un gruppo di controllo (C), che ha ricevuto una compressa di Effydral® in 2L di acqua tiepida, e un gruppo tannini (T), che ha ricevuto una compressa di Effydral® e 10g di polvere di tannini di castagno in 2l di acqua tiepida e la durata della diarrea è stata raccolta. È stato eseguito il test di Tukey per verificare le differenze nella durata dell’episodio diarroico nei due gruppi.<br>La durata della diarrea è stata di 10.5±3.5 giorni per il gruppo C e 6.4 ± 3.9 giorni per il gruppo T. Sono state riscontrate differenze statisticamente significative tra i due gruppi (p=0.01).<br>La somministrazione di tannini di castagno in vitelli affetti da diarrea è sembrata capace di ridurre la durata dell’episodio diarroico nel gruppo T rispetto al gruppo C di circa 4 giorni, suggerendo un’effettiva azione astringente dei tannini di castagno nel vitello, come riportato nell’uomo. L’uso dei tannini di castagno nei vitelli potrebbe rappresentare un trattamento a basso costo e a basso impatto ambientale della diarrea.<br>
File