ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-02032011-105352


Thesis type
Tesi di laurea specialistica LC5
Author
MAURRI, RACHELE
URN
etd-02032011-105352
Title
Ruolo della troponina cardiaca (TnIc) come marker prognostico di insufficienza renale cronica in cani a differenti stadi IRIS
Struttura
MEDICINA VETERINARIA
Corso di studi
MEDICINA VETERINARIA
Commissione
relatore Prof. Guidi, Grazia
correlatore Dott. Lippi, Ilaria
controrelatore Prof. Bizzeti, Marco
Parole chiave
  • insufficienza renale
  • TnI
  • cane
  • troponina
Data inizio appello
04/03/2011;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
04/03/2051
Riassunto analitico
La troponina I (TnIc) è una proteina muscolare, parte del complesso proteico composto da troponina I, C e T, che ha una funzione nella regolazione della contrazione delle fibre muscolari striate cardiache. È da tempo considerata un marker di infarto miocardico e sindrome coronarica acuta nell’uomo. Nel cane , data la rarità dell’infarto miocardico, è utilizzata per generici danni miocardici. In diversi studi condotti sull’uomo e in alcuni sul cane sono stati osservati livelli sierici di troponina alterati in soggetti affetti da insufficienza renale. Lo scopo del presente lavoro è stato lo studio di una relazione tra danno renale e concentrazione sierica di troponina I per verificarne il possibile ruolo prognostico negativo nel cane, considerando soggetti con insufficienza renale e diversi stadi IRIS (classificazione secondo la International Renal Interest Society). <br> Sono stati presi in esame 43 campioni di siero prelevati da cani affetti da insufficienza renale cronica e 22 da cani sani, inviati al laboratorio Vet Med Labor GmbH, Division of IDEXX Laboratories – Mörikestraße 28/3, 71636 Ludwigsburg, Deutschland, dove è stato eseguito il dosaggio della troponina con l’analizzatore IMMULITE 2000® Immunoassay System. Sul sangue dei soggetti malati è stato fatto anche il dosaggio di creatinina e urea per determinare il grado d’insufficienza renale e classificarlo in base alla stadiazione IRIS. <br> I risultati hanno mostrato una maggiore prevalenza di livelli sierici elevati di troponina I nei soggetti con insufficienza renale più grave e viceversa, livelli inferiori in soggetti con insufficienza renale di minor gravità. Non è stata trovata alcuna correlazione tra la concentrazione di troponina e quella di creatinina, mentre è stata osservata una certa correlazione tra i livelli di troponina e quelli di urea (dato non presente in letteratura). Questo non è sufficiente a determinare l’esistenza o meno di un ruolo prognostico della troponina I in corso d’insufficienza renale cronica, anche perché non è stata accertata approfonditamente l’assenza di patologie miocardiche subcliniche; si auspicano, quindi, studi più accurati che tengano conto anche dell’esatta situazione cardiologica dei pazienti renali.
File