ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01292009-173248


Thesis type
Tesi di laurea vecchio ordinamento
Author
BONO, REBECCA
URN
etd-01292009-173248
Title
Gli inni dialogati del Rigveda tra rituale e dramma indiano
Struttura
LETTERE E FILOSOFIA
Corso di studi
LETTERE
Commissione
Relatore Prof. Sani, Saverio
Parole chiave
  • Rigveda
  • inni dialogati
  • inni dialogici
  • samvada
  • akhyana
  • dramma indiano
  • teatro indiano
  • dialogical hymns
  • Indian drama
  • Indian theatre
Data inizio appello
16/02/2009;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
16/02/2049
Riassunto analitico
Riassunto analitico<br><br>All’interno del Rigveda figura una particolare tipologia di inni che, sia per le loro caratteristiche forme espressive, sia per le peculiarità tematiche, linguistiche e metriche, hanno suscitato, e continuano tuttora a suscitare, notevole interesse fra gli indologi. La tradizione indiana assegna a questi inni la denominazione di samvāda, “dialoghi”, poiché in essi compare effettivamente la forma dialogica, la quale abbraccia in alcuni casi l’intera composizione, in altri solo una parte più o meno estesa dell’inno. Il numero di quelli interamente dialogati si aggira intorno a 15 ed essi si concentrano nei libri più tardi della raccolta. Uno dei problemi più rilevanti che gli inni dialogici pongono alla critica deriva dal fatto che per essi, in genere, la tradizione indiana non attesta alcun utilizzo all’interno del rituale. Questa tesi si propone di esaminare le caratteristiche di questo particolare gruppo di inni, di soppesare le principali interpretazioni che i più illustri studiosi hanno avanzato riguardo alla loro forma, origine e funzione, di cercare di delineare, per quanto possibile, la loro posizione nei confronti sia del rituale, sia del dramma indiano, del quale, secondo alcuni critici, i samvāda costituiscono le prime tracce. L’elaborato contiene, infine, la traduzione con note e commento di alcuni inni dialogati che si cerca di inquadrare alla luce delle linee interpretative illustrate nei primi capitoli.<br><br>Analitic summary<br><br>Inside the Rigveda there is a particular typology of hymns, which, both because of their characteristic expressive forms, and for their thematic, linguistic and metric peculiarities, have kindled and still keep on kindling a great interest among indologists. Indian tradition assigns these hymns the denomination of samvāda, “dialogues”, because inside them actually appears the dialogical form which in some cases includes the entire composition, in other cases only a more or less extended part of the hymn. The number of the fully dialogical hymns is about 15 and they are concentrated in the latest books of the collection. One of the most relevant problems the dialogical hymns submit to the critics comes from the fact that generally Indian tradition doesn’t attest any ritual utilization for them. This graduation thesis proposes to examine the characteristics of this particular group of hymns, to weigh the principle interpretations the most renowned researchers presented about their form, origin and function, to try to outline, as it’s possible, their position both towards the ritual, and towards the Indian drama of which, according to some critics, the samvāda are the first traces. The elaboration finally includes the translation with notes and commentary of some dialogical hymns which we try to arrange in the light of the interpretative lines that have been illustrated in the first chapters.<br>
File