ETD system

Electronic theses and dissertations repository

 

Tesi etd-01232014-113519


Thesis type
Tesi di laurea magistrale
Author
BIANCHI, LAURA
URN
etd-01232014-113519
Title
L'iconografia "politica" dell'unicorno tra Quattro e Cinquecento. Due casi esemplari
Struttura
CIVILTA' E FORME DEL SAPERE
Corso di studi
STORIA E FORME DELLE ARTI VISIVE, DELLO SPETTACOLO E DEI NUOVI MEDIA
Commissione
relatore Prof. Farinella, Vincenzo
Parole chiave
  • Palazzo Farnese
  • Medici
  • iconografia
  • Grotta degli animali
  • Giulia Farnese
  • Farnese
  • Este
  • Ercole I d'Este
  • Cinquecento
  • Carbognano
  • Caprarola
  • Borso d'Este
  • Alfonso I d'Este
  • Paolo III
  • Quattrocento
  • unicorno
Data inizio appello
10/02/2014;
Consultabilità
parziale
Data di rilascio
10/02/2084
Riassunto analitico
La mia prova finale sviluppa uno studio riguardante l’iconografia dell’unicorno, leggendario animale che ancora nel secolo XXI compare sfruttando spesso i suoi significati più comuni. Si tratta di una creatura a cui numerosi studiosi si sono interessati. Per questo motivo inizio il mio elaborato facendo il punto della situazione sulla numerosa bibliografia che concerne il liocorno. A questa prima capitolo introduttivo, ne segue un secondo che si concentrerà sull’analisi dei motivi dell’iconografia dell’unicorno dopo il Quattrocento.<br>Nella seconda parte della tesi è analizzato più approfonditamente il rapporto che sussiste tra la figura dell’unicorno ed alcune delle più importanti dinastie familiari nel territorio italiano che lo adottano nell’ambito della loro araldica nel secolo XVI: la famiglia degli Este di Ferrara e quella dei Farnese. <br>In conclusione il filo conduttore della mia tesi è stato quello di rintracciare in particolare in ambito italiano le orme di un unicorno fortemente connotato dal punto di vista politico ed atto ad esprimere, attraverso i consueti motivi della coppia dama - unicorno e della purificazione dell’acqua, contenuti non solo morali, ma veri e propri programmi politici.
File