Home ETD
banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche
Università di Pisa
Sistema bibliotecario di ateneo
Tesi etd-05062009-220330
Condividi questa tesi: 
 
 

Tipo di tesi Tesi di laurea vecchio ordinamento
Autore GIMELLI, GIOVANNI
URN etd-05062009-220330
Titolo Il Recupero del Palazzo della Dogana di Livorno come Polo Museale e Turistico
Settore scientifico disciplinare INGEGNERIA, FACOLTA'
Corso di studi INGEGNERIA EDILE
Commissione
Nome Commissario Qualifica
Massimo dringoli Relatore
Riccardo Ciorli Relatore
Parole chiave
  • Polo Turistico
  • Polo Museale
  • Arsenale Mediceo di Livorno
  • Palazzo Dogana
  • Dogana
  • Polo Museale
  • Recupero
  • Recupero Dogana
  • Porto Livorno
  • Porto Mediceo
Data inizio appello 2009-06-16
Disponibilità mixed
Data di rilascio2049-06-16
Riassunto analitico
La tesi affronta il Recupero del Palazzo della Dogana sito a Livorno, nel Porto Vecchio, e la sua trasformazione in Polo Museale e Turistico.
Si possono distinguere tre fasi nell’elaborazione:
La prima fase che ha interessato la raccolta dati riguardanti il contesto e l'oggetto della tesi negli aspetti fisici, storici e culturali.
La seconda fase di elaborazione dei dati raccolti e di analisi dello stato attuale attraverso il contesto legislativo, al fine di individuare i possibili tipi di intervento.
Infine la terza fase, quella progettuale, di conservazione e valorizzazione dell'edificio mediante la riqualificazione dello spazio esterno, il cambio di destinazione d'uso del complesso edilizio e il suo ampliamento.
Le scelte progettuali si inseriscono nel quadro delle prescrizioni degli strumenti urbanistici vigenti, che prevedono per quell'area una trasformazione e nuova destinazione d'uso per completare il percorso di riqualificazione del lungo mare della città e dell'interfaccia con il suo porto.
Il Palazzo della Dogana dovrebbe ospitare al suo interno gli spazi per un nuovo polo museale e turistico per la città di Livorno, collegandosi alle altre realtà culturali della Toscana e del Mediterraneo.
La struttura progettata è dotata al suo interno di due grandi spazi d'accoglienza per fruitori della struttura, diverse sale espositive e polifunzionali, una sala conferenze, una caffetteria e un bookshop, gli uffici amministrativi e i laboratori per il recupero delle opere, la loro conservazione e l’immagazzinamento.
La progettazione degli spazi esterni ha riguardato la riqualificazione dell'Andana Anelli e della Piazza dell’Arsenale attraverso la creazione di un nuovo percorso pedonale lungo le Mura Medicee che collega Il Terminal Crociere e la Fortezza Vecchia con l’area dell’edificio e quindi con il centro storico passando dal ponte Vittorio Emanuele.
Il recupero del Palazzo della Dogana consente di restituire al pubblico uno spazio storico e culturale completando la riqualificazione del waterfront in un area che è la cerniera fra centro storico di Livorno, il porto turistico e il porto passeggeri.
File
  Nome file       Dimensione       Tempo di download stimato (Ore:Minuti:Secondi) 
 
 28.8 Modem   56K Modem   ISDN (64 Kb)   ISDN (128 Kb)    piu' di 128 Kb  
  Frontespizio.pdf 91.38 Kb 00:00:25 00:00:13 00:00:11 00:00:05 < 00:00:01
  Indice.pdf 65.84 Kb 00:00:18 00:00:09 00:00:08 00:00:04 < 00:00:01
  Prefazione.pdf 46.12 Kb 00:00:12 00:00:06 00:00:05 00:00:02 < 00:00:01
  RiassuntoAnalitico.pdf 53.25 Kb 00:00:14 00:00:07 00:00:06 00:00:03 < 00:00:01
Ci sono 13 file riservati su richiesta dell'autore.
Contatta l'autore