Home ETD
banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche
Università di Pisa
Sistema bibliotecario di ateneo
Tesi etd-04032010-102907
Condividi questa tesi: 
 
 

Tipo di tesi Tesi di laurea specialistica
Autore MANCUSO, FRANCESCO
URN etd-04032010-102907
Titolo L'industria bellica nel mondo. Il caso Finmeccanica
Settore scientifico disciplinare INTERFACOLTA'
Corso di studi SCIENZE PER LA PACE: COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO, MEDIAZIONE E TRASFORMAZIONE DEI CONFLITTI
Commissione
Nome Commissario Qualifica
Francesco Lenci relatore
Parole chiave
  • Finmeccanica
  • industria militare
  • produzione militare
  • commercio di armi
  • spese militari
Data inizio appello 2010-04-22
Disponibilità mixed
Data di rilascio2050-04-22
Riassunto analitico
Il presente lavoro analizza le dinamiche dell'industria bellica a livello mondiale ed europeo. Cerco di far comprendere come spese militari e commercio di armi abbiano un impatto molto importante sulla vita di tutti i giorni. Gli USA, che da più di 60 anni adottano la strategia economica della "economia di guerra permanente", oggi hanno un tessuto industriale civile distrutto dalle spese militari.
La situazione italiana è stata oggetto di uno studio molto approfondito. In particolare, a Finmeccanica, la principale industria bellica italiana, è dedicato un intero capitolo.
Non poteva mancare un confronto tra le spese militari italiane e l'APS (Aiuto Pubblico allo Sviluppo) italiano.
In ultimo, mi soffermo sulle evoluzioni recenti nel settore bellico. In particolare, analizzo l'internazionalizzazione di questo settore che ha portato alla nascita dei grandi gruppi americani ed europei della difesa.
File
  Nome file       Dimensione       Tempo di download stimato (Ore:Minuti:Secondi) 
 
 28.8 Modem   56K Modem   ISDN (64 Kb)   ISDN (128 Kb)    piu' di 128 Kb  
Ci sono 1 file riservati su richiesta dell'autore.
Contatta l'autore