Home ETD
banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche
Università di Pisa
Sistema bibliotecario di ateneo
Tesi etd-03282009-173123
Condividi questa tesi: 
 
 

Tipo di tesi Tesi di laurea specialistica
Autore LAZZARI, CAROLINA
URN etd-03282009-173123
Titolo Hybris punita. Il mito di Niobe dalle origini all'Ottocento
Settore scientifico disciplinare INTERFACOLTA'
Corso di studi STORIA DELL'ARTE
Commissione
Nome Commissario Qualifica
Vincenzo Farinella Relatore
Parole chiave
  • Niobe
  • mito
  • Govone
Data inizio appello 2009-04-20
Disponibilità mixed
Data di rilascio2049-04-20
Riassunto analitico
Lo scopo della tesi è analizzare, a partire dalle fonti letterarie per arrivare alle fonti figurative, il mito di Niobe e le sue rappresentazioni. La più importante fonte letteraria di questo mito sono le Metamorfosi di Ovidio: nel VI libro (vv. 146 – 312) viene descritta la vicenda della regina Niobe e dei suoi quattordici figli uccisi dalle frecce di Artemide e Apollo per punire il peccato di superbia commesso dalla madre, che avrebbe provocato l’ira di Latona vantando la sua prolificità rispetto alla dea stessa: Niobe diventa così simbolo della hybris (tracotanza) che viene punita. La tesi si sofferma particolarmente sulle rappresentazioni figurative a partire da un frammento del 570 a. C. per arrivare agli inizi del XIX secolo con la famosa sala da ballo del Castello di Govone.
File
  Nome file       Dimensione       Tempo di download stimato (Ore:Minuti:Secondi) 
 
 28.8 Modem   56K Modem   ISDN (64 Kb)   ISDN (128 Kb)    piu' di 128 Kb  
  08.indice.pdf.pdf 6.52 Kb 00:00:01 < 00:00:01 < 00:00:01 < 00:00:01 < 00:00:01
Ci sono 7 file riservati su richiesta dell'autore.
Contatta l'autore