Home ETD
banca dati delle tesi e dissertazioni accademiche elettroniche
Università di Pisa
Sistema bibliotecario di ateneo
Tesi etd-01152010-170411
Condividi questa tesi: 
 
 

Tipo di tesi Tesi di laurea specialistica
Autore PANAIA, DANIELA
URN etd-01152010-170411
Titolo Studio e sviluppo di un metodo automatico per l'estrazione e la caratterizzazione di lesioni epatiche da immagini TAC multifase
Settore scientifico disciplinare INGEGNERIA, FACOLTA'
Corso di studi INGEGNERIA BIOMEDICA
Commissione
Nome Commissario Qualifica
Prof. Vincenzo Positano relatore
Prof. Francesco d'Errico relatore
Ing.Daniele Della Latta relatore
Prof. Dante Chiappino relatore
Ing. Giovanna Letizia Di Girolamo relatore
Parole chiave
  • analisi lesioni
  • segmentazione fegato
  • segmentazione lesioni
  • tac
Data inizio appello 2010-02-16
Disponibilità mixed
Data di rilascio2050-02-16
Riassunto analitico
L’obiettivo di questo lavoro è stato quello di fornire alcuni elementi utili ad orientare i responsabili delle indagini radiologiche nella caratterizzazione di lesioni epatiche in immagini TAC. Partendo dagli studi della letteratura, l’idea è stata quella di sviluppare un sistema che potesse essere il più automatico possibile in ogni singolo step del processo di segmentazione, a partire dal caricamento delle immagini fino all’estrazione delle lesioni. Il prototipo è stato realizzato sulle immagini di un paziente con metastasi epatiche, acquisite con tecnica CT spirale con somministrazione endovenosa di mezzo di contrasto.
File
  Nome file       Dimensione       Tempo di download stimato (Ore:Minuti:Secondi) 
 
 28.8 Modem   56K Modem   ISDN (64 Kb)   ISDN (128 Kb)    piu' di 128 Kb  
  capitolo5.pdf 1.52 Mb 00:07:02 00:03:37 00:03:10 00:01:35 00:00:08
  conclusioni.pdf 91.28 Kb 00:00:25 00:00:13 00:00:11 00:00:05 < 00:00:01
  frontespizio.pdf 119.02 Kb 00:00:33 00:00:17 00:00:14 00:00:07 < 00:00:01
  indice_introduzione.pdf 180.98 Kb 00:00:50 00:00:25 00:00:22 00:00:11 < 00:00:01
Ci sono 1 file riservati su richiesta dell'autore.
Contatta l'autore